Il ministro dell'Ambiente Orlando fa visita all'isola del Giglio assieme alla sua delegazione

Ultimi articoli
Newsletter

Piombino | Presente questa mattina anche il prefetto tiziana costantino

Il ministro dell'Ambiente Orlando fa visita
all'isola del Giglio assieme alla sua delegazione

Un «sopralluogo» per valutare le condizioni di salute della costa
e valutare il prosieguo dei lavori sulla Concordia

Redazione Online

Foto di gruppo assieme al ministro dell'Ambiente questa mattina
Foto di gruppo assieme al ministro dell'Ambiente questa mattina

PIOMBINO | Il ministro dell’Ambiente, Andrea Orlando, ha fatto visita al porto di Piombino, assieme alla sua delegazione costituita da Renato Grimaldi e dall’avvocato Maurizio Pernice. Ad accompagnare la delegazione Il Prefetto di Livorno, Tiziana Costantino, l’on. Silvia Velo, il sindaco, l’Ammiraglio Ispettore Capo Pierluigi Cacioppo, Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, il comandante Aurelio Caligiore, Capo del Reparto Ambientale Marittimo delle Capitanerie di Porto, il presidente dell’Autorità Portuale, Luciano Guerrieri, il Comandante del Porto, tenente di vascello Martino Rendina e le autorità civili e militari locali.

La delegazione giunta in elicottero dall’Isola del Giglio, dopo una riunione operativa tenutasi presso il Comune, ha effettuato una visita in porto e si è fermata a visitare la sede dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Piombino ove è avvenuto uno scambio di presenti tra le Autorità e al termine della quale il comandante Rendina, ha omaggiato gli illustri ospiti facendo dono del tradizionale crest dell’Ufficio Circondariale. La visita, a detta degli intervenuti, è risultata molto proficua ed ha sicuramente contribuito a far conoscere più da vicino l’organizzazione del porto e dell’Ufficio marittimo anche alla luce di quelli che potrebbero essere gli scenari futuri connessi all’imminente sviluppo dell’infrastruttura portuale.

Un altro momento dell'incontro di questa mattina nel quale era presente una delegazione
Un altro momento dell'incontro di questa mattina nel quale era presente una delegazione

«Siamo onorati di aver ricevuto la visita del Ministro dell’Ambiente, della sua Delegazione e del Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto presso la sede dell’Ufficio Circondariale Marittimo», afferma il Comandante Rendina. «L’attenzione riposta dal Sig. Ministro sulla realtà portuale piombinese ci dà ulteriore stimolo per fornire alle altre Istituzioni locali, in primis Comune e Autorità Portuale, il necessario supporto per svolgere al meglio in favore della collettività locale, il nostro ruolo istituzionale di vigilanza e di tutela dell’ambiente marino e costiero».

Domenica 5 maggio 2013

© Riproduzione riservata

1035 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: